Best in town: Il Salone di Venere

Cucinato da Barbara


Seconda puntata di Best in Town in Trieste, oggi vi porto alla scoperta di un Salone che conosco molto bene, per una "frequentazione" con la proprietaria più che ventennale!! Roberta è capace di far diventare una "Venere" anche la sottoscritta! :)

Chi è Roberta Rossi e cos'è il Salone di Venere?
Chi è Roberta Rossi.... sono una donna... un'artista energica e vivace e molto fortunata, perché adoro il mestiere che svolgo, la parrucchiera!!! Cito una frase di K. Gibran: "Il lavoro è amore. E se non riuscite a lavorare con amore, ma solo con il disgusto, è meglio per voi lasciarlo e, seduti alla porta del tempio, accettare l'elemosina di chi lavora con gioia!!".
Amo curare i capelli dei miei clienti regalando loro momenti di relax.
Cerco di conoscere l'anima delle persone che varcano il salone, per poter poi esaltare la loro personalità.
Il Salone di Venere è un salone di bellezza nato dall'esperienza e dall'esigenza di sviluppare un ambiente accogliente e frizzante che renda il passaggio delle clienti come un esperienza unica. Il colore viola intenso ed i magici specchi all'interno del mio centro rendono il tutto molto invitante oltreché accogliente!!!

Come è nata l'idea del nome del locale?
Hahaha .... Mi viene da ridere solo a pensarci, sono stata quasi due mesi per cercare un nome che esprimesse il mio stile è quello che poteva rappresentare il salone, coinvolgendo amici e parenti aprendo così una "ricerca", quasi una caccia al nome più adeguato, ma il tutto si concluse in cinque minuti, un pomeriggio dalla mia commercialista, una  grande appassionata della mitologia Greca ed ecco l'illuminazione...... Venere la Dea della bellezza e dell'amore, perfetta per il mio salone!



Quando e perché ti sei avvicinata al mondo dei capelli? E cosa ti attrae di questa attività?
Non era una mia aspirazione di bambina, non pettinavo le bambole come tante mie amiche d'infanzia, ma quasi sedicenne frequentando una amica, che a quei tempi lavorava da un barbiere, rimasi affascinata dal taglio della barba e da lì poi sono precipitata nel mondo dello hair style. Sono affascinata dal fatto che posso creare... e donare qualcosa di  mio", pur seguendo anche le tendenze, mi piace relazionarmi con le persone e amo le sfide. 


Parlaci del tuo staff. E... qual è il cliente tipo del Salone di Venere?
Antonella è la mia collaboratrice, lavora  con me da circa sette anni, una ragazza giovane e una grande lavoratrice, molto attenta alle esigenze delle clienti con qualche tocco di tendenza, fortemente motivata e con delle grandi qualità, "modesta e caparbia" (nel nostro lavoro non guasta), analizza i suoi movimenti e i suoi lavori per migliorare ed  arricchire le proprie esperienze stilistiche (NDR e fa dei massaggi alla testa meravigliosamente rilassanti!!!!). Il Salone di Venere è aperto a tutti "belli e brutti", usando un po' di ironia perché mi viene in mente la trasmissione televisiva "Il Brutto Anatroccolo"... non c'è un cliente tipo, tutti hanno una storia da raccontare e noi siamo fiere di farne parte.

Quali attività svolgi nel centro?
Trattamenti e servizi volti a modificare, migliorare, mantenere, proteggere, ricostruire e rafforzare i capelli, taglio uomo, donna e bambino, colore, balayage, shatush, ecaille, permanente, lisciature, meches, dacapaggi, acconciature, acconciatura da sposa, applicazioni di ciocche. Inoltre da qualche mese abbiamo deciso di dedicare intere giornate ad un tema particolare, ad esempio in autunno la caduta dei capelli o delle giornate relax in cui oltre ai vari trattamenti coccoliamo le nostre clienti con tisane e una rilassante musica di sottofondo (che in realtà non manca mai nel nostro salone, ci piace lavorare con una buona musica a basso volume!).

Quale credi sia l'ingrediente più importante e indispensabile per questo lavoro?
Essenziale una costante crescita per il nostro bagaglio di formazione: è d'obbligo tenersi aggiornate!
Fondamentale far sentire a proprio agio la clientela, trasmettere serenità e regalare un atmosfera familiare, ma non basta: il cliente del 2015 è informato e molto attento. Oggi bellezza e benessere devono muoversi a pari passo, il  Salone di Venere risponde a questa esigenza utilizzando sempre linee di prodotti ricercati e naturali, senza parabeni, solfati, fosfati, formaldeide e petrolchimici, ma ricchi di ingredienti di origine naturale, e attrezzature come phon, spazzole e piastre con ioni attivi e estratti di oli, per un innovazione rivoluzionaria. Proprio per questo organizziamo una volta al mese degli eventi, giornate con la presenza di tecniche professioniste delle nostre aziende, per dare la possibilità a tutti di conoscerci e "toccare con mano" i prodotti.


Telefonate per prendere un appuntamento e conoscere il Salone di Venere, caldamente raccomandato da Ricette Barbare!

Roberta Rossi
Proprietaria de Il Salone di Venere
Via Giandomenico Tacco, 28
34144 - Trieste (TS)
t. +39 040 369 271 
Facilmente raggiungibile da ogni parte di Trieste con le linee Trieste Trasporti 1, 8, 16, 29, 37


Polentina alle ciliegie

Cucinato da Barbara
Questo tipico dolce triestino, la cui ricetta è tratta dal libro Ricette triestine istriane e dalmate di Iolanda de Vonderweid, non ha niente a che fare con la polenta, né con la farina di mais, non chiedetemi però l'origine del nome e fidatevi: è davvero squisito!



Per realizzarlo vi occorreranno:
225g burro
225g di zucchero
300g farina 00
6 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
il succo e la scorza grattugiata di un limone
ciliegie denocciolate (oppure albicocche o susine)


Montare i tuorli d'uovo con lo zucchero, unire il burro fuso e freddo,  il succo e la scorza grattugiata del limone ed un pizzico di sale; unite quindi la farina setacciata con il lievito, alternandola a cucchiaiate di albumi montati a neve; versate in una tortiera imburrata e infarinata, cospargere con la frutta denocciolata e cuocere a 180°C per circa 40’.
Servite capovolto e gustatelo in tutta la sua delicata bontà!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...