Insalata con fragole rucola e pollo

Cucinato da Barbara
Ho cominciato ad appassionarmi alle ricette salate in cui viene aggiunta la frutta. Così ho sperimentato l'insalata con fragole valeriana e feta, quella con spinaci fragole e formaggio di capra, l'insalata con capesante e fragole e l'insalata di pomodori e pesche . Ora ne ho provata un'altra. Ancor più buona!



Sapore: 10/10 d'estate è un piatto unico particolarmente gradevole
Complessità: nessuna difficoltà
Dove l’ho trovato?  Sul sito ucraino blog.comfy.ua

Per realizzare questa gustosa insalata gli ingredienti sono davvero pochi, vi occorreranno:

filetto di pollo
rucola
fragole
mandorle in scaglie o filetti
sale, olio extravergine d'oliva, aceto balsamico

Grigliate i filetti di pollo o cuoceteli in padella con poco olio, salando a fine cottura.
Tagliate le fragole a metà se sono piccole ed in quarti se sono grandi,
Unite tutti gli ingredienti e conditele.

Pronti in tavola!

Insalata di asparagi grigliati

Cucinato da Barbara
Gli asparagi grigliati sono stata una piacevole novità, cottura semplice e veloce e quel sapore caratteristico che li rende davvero irresistibili!
Insalatiera Fuoco serie Itaca de Laboratorio Pesaro

Sapore: 10/10 amo gli asparagi, ma cotti con questa modalità li trovo davvero insuperabili
Complessità: nessuna difficoltà
Dove l’ho trovato? E' una modalità di cottura vista in TV dello chef inglese Jamie Oliver

Per gustare questa insuperabile insalata avrete bisogno di:

un mazzo di asparagi selvatici o coltivati dal diametro minimo
uova
sale, olio extravergine d'oliva, pepe
fiori erba cipollina 

Lavate accuratamente gli asparagi, qualsiasi sia la tipologia che avete scelto ed eliminate le estremità legnose.

Cuocete le uova nella modalità che preferite, bazzotte (immerse in acqua calda, calcolate 6 minuti dall'ebollizione), sode (in questo caso 8 minuti dall'ebollizione) oppure in camicia.

Scaldare una bistecchiera rigata preferibilmente in ghisa e mettere a cuocere gli asparagi, girandoli sui lati fino a che le rigature non siano ben marcate.

Non appena gli asparagi saranno pronti, toglieteli dalla bistecchiera, conditeli con sale, pepe, un giro d’olio ed i fiori d’erba cipollina e serviteli con le uova.

Pronti in tavola!

Pane senza impasto con farina di segale

Cucinato da Barbara
La prima volta che ho sentito parlare di un pane senza impasto è stato in un forum di ricette americane, con una ricetta di Jim Lahey  il "No-Knead Method". Ero un po’ scettica al riguardo, poi ho visto una puntata di Pane, Olio e Fantasia condotto da Enrica Della Martira in onda su Food Network e seguendo la sua ricetta ho avuto modo di gustare un ottimo pane realizzandolo senza alcuna difficoltà!


Sapore: 10/10 un ottimo pane con la segale
Complessità: La ricetta è un po' lunga, ma davvero semplice da realizzare
Dove l’ho trovato? Programma TV  Pane Olio e Fantasia sul canale Food Network

La ricetta per il pane senza impasto con la segale vi occorreranno:
300g di farina 0
100g di farina di segale + un po' per infarinare
300ml di acqua
3g di lievito secco attivo
8g di sale fino

In una ciotola unite le farine con il lievito ed il sale fino e mescolate.

Unite un po' alla volta l'acqua a temperatura ambiente e mescolate nuovamente fino a che le farine non l'abbiano totalmente assorbita. Coprite quindi con pellicola per alimenti non a contatto e lasciate a riposare per 12 ore a temperatura ambiente ed al riparo da correnti fredde o da sorgenti di calore.

Riprendete l'impasto, fatelo scivolare su un canovaccio leggermente infarinato e fate delle pieghe pizzicando le dita infarinate l'esterno della pagnottella e ripiegandolo verso l'interno, in tutto circa otto pieghe. Ripiegate quindi i bordi del canovaccio e fate lievitare ancora per un paio d'ore.

Una mezz'ora prima che la lievitazione abbia termine, accendete il forno a 250°C ed inserite all'interno una casseruola in ghisa con tutto il coperchio.

Quando la lievitazione sarà completata, riprendete la pentola e fate scivolare all'interno l'impasto, facendo attenzione a non ustionarvi! Coprite nuovamente con il coperchio e fate cuocere per 30 minuti, poi togliete il coperchio e completate la cottura per altri 20 minuti.

Pronto in tavola!

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
...