Polenta concia con salumi

Cucinato da Barbara

Le basse temperature di questi giorni mi permettono di provare questa ricetta di Marco Valletta utilizzando la polenta taragna precotta che ho acquistato in Trentino questa estate. Il risultato? Da leccarsi i baffi!!


Sapore: gustosa e saporitissima
Complessità: nessuna difficoltà
Dove l’ho trovato? Nuova Casa Alice, canale Alma TV 

Per realizzare questa squisita polenta concia con salumi vi occorreranno:

1/2 litro di latte intero
150 gr polenta gialla precotta (io polenta taragna precotta)
40 gr burro (non l'ho utilizzato)
80 gr pancetta
80 gr prosciutto cotto 
80 gr salame stagionato
200 gr gorgonzola
20 gr prezzemolo trito
100 gr panna
brodo vegetale
sale e pepe

Cominciate con controllare sulla confezione della polenta il liquido necessario per cuocerla e riscaldate insieme il latte con la quantità di brodo necessaria; se avete preparato un brodo vegetale senza sale aggiungetene un poco, ma senza eccedere, visto il gusto saporito degli altri ingredienti.

Quando il liquido giunge ad ebollizione, utilizzando una frusta aggiungere a poco a poco la polenta e portare a cottura tenendo il fuoco al minimo.

Tagliate a piccoli cubetti la pancetta, il salame ed il prosciutto cotto ed aggiungeteli alla polenta già cotta e mescolate. Aggiungete anche il gorgonzola a piccoli pezzi e fatelo sciogliere lentamente unendo anche la panna fresca e, se lo desiderate, il burro indicato.

Spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo trito, il pepe, mescolate accuratamente e impiattate.

Pronti in tavola! 

** Novità del blog: le informazioni nutrizionali **



Torta salata

Cucinato da Barbara
Il nome della ricetta di Fabio Campoli non era propriamente torta salata, quanto piuttosto lasagne di pane o zuppa svelta. Ma da quando l'ho vista realizzata, io la preparo per la mia schiscetta in ufficio, perché si può mangiare tiepida o a temperatura ambiente, è leggera eppure saporita, il giusto mix per continuare a lavorare senza essere troppo appensantiti, ma piacevolmente sazi.


Sapore: delicata, ma anche molto saporita
Complessità: nessuna difficoltà
Dove l’ho trovato? Il Circolo dei buongustai, canale Alma TV 


Per realizzare questa preparazione vi occorreranno:
300 gr di pane carasau
400 g di spinaci
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine
1 peperoncino
1 litro di brodo vegetale con le sue verdure lesse (zucchine, carote, sedano, cipolla)
200 gr di formaggio pecorino grattugiato

In un largo tegame fate imbiondire l'aglio in 2 cucchiai di olio extravergine ed il peperoncino e cuocete gli spinaci. Salate, portate a cottura coperto e poi lasciate raffreddare.

Preparate il brodo vegetale facendo cuocere le verdure in acqua bollente salata, togliendole a mano a mano che saranno cotte e prima che si disfino completamente. Trasferite il brodo in una larga pirofila e tagliate a cubetti le verdure, lasciate poi intiepidire.

Mettete due cucchiai d'olio in una larga pirofila da forno, spennellando anche i bordi. Bagnate per alcuni secondi i pezzi di pane carasau nel brodo vegetale tiepido e fate un primo strato nella pirofila. Aggiungete quindi le verdure lesse cubettate e spolverate con due cucchiai di pecorino grattugiato.

Secondo strato di pane carasau bagnato nel brodo, questa volta inserite gli spinaci cotti e raffreddati, spolverate nuovamente di pecorino.

Continuate gli strati con questa alternanza di verdure cotte nel brodo e spinaci, completando con il pane carasau bagnato nel brodo, cuocete poi in forno a 160°C per una mezz'ora.

Lasciate raffreddare completamente e capovolgete la torta salata (non fate come la sottoscritta che aveva fretta) e portate in tavola.

Fabio Fongoli nella sua ricetta anziché gli spinaci ha utilizzato i broccoletti e in questo caso li ha precedentemente lessati e poi ripassati in padella con aglio olio e peperoncino, sfumando anche con qualche cucchiaio di vino bianco.

...