Barba di frate all'acciuga or Monk's beard with anchovies

Cucinato da Barbara
A Roma la barba di frate, anche chiamata agretti, si serve in modo molto semplice e diventa un contorno d'eccellenza! In Rome, the "monk's beard", also called agretti, it's served in a very simple way and becomes a side dish of excellence!


Per realizzare la barba di frate all'acciuga vi occorreranno:
due mazzetti di barba di frate
2-3 filetti di alici sott'olio
scorza di limone
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Cuocete la barba di frate in acqua salata per 3-4 minuti e sgocciolatela.
Sminuzzate le alici sott'olio e grattugiate la scorza di limone.
Mescolatela in una ciotolina con l'olio, sale e pepe e servite con questo condimento la barba di frate.

Veloce e gustosa, che aspettate a provarla?

7 commenti:

  1. Buone buone, me le fa spesso mia mamma, una verdura che da sola non sa di tantissimo ma che con le acciughe è ottima!

    RispondiElimina
  2. buonissimo piatto ,leggero e gustoso ,ora è periodo di andare in aperta campagna a raccogliere!

    RispondiElimina
  3. non consocevo proprio questo piatto, ma devo provarlo grazie

    RispondiElimina
  4. Non riesco proprio a farmeli piacere gli agretti ma così vorrei dargli una seconda possibilità!

    RispondiElimina
  5. Supersconosciuto questo piatto per me!! Sono rimasta con la bocca aperta

    RispondiElimina
  6. Che buoni gli agretti è da parecchio che non li mangio, mi hai fatto venir voglia di prepararli!

    RispondiElimina

Questo form raccoglierà il tuo nome (se commenti con un account Blogger pubblica il link al tuo profilo) e il contenuto del messaggio, così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo questi dati.

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
...