Spigola al cartoccio con verdure

Cucinato da Barbara
La spigola o branzino è un pesce molto diffuso nei nostri mari, ho avuto la fortuna di trovarne una pescata e non di allevamento e credo che il cartoccio sia la miglior cottura per esaltarne la delicatezza! 


Sapore: Ancora un piatto da 10/10 meravigliosamente buono
Complessità: Semplice da fare e anche veloce
Dove l’ho trovato? Rivista Oggi Cucino di marzo 

Per realizzare questo pesce al forno al cartoccio ho utilizzato:
1 spigola di circa un kg di peso
2 carote
2 porri piccoli
100ml di vino bianco
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Cominciate con il pulire, raschiare e affettare con il lungo le carote (vi sarà più facile se utilizzerete una mandolina).

Private poi i porri delle radici, della parte verde più dura e delle foglie più esterne e riduceteli a striscioline per il lungo.

Sistemate un largo foglio di carta forno all'interno della placca del forno, aggiungete le verdure, conditele con sale e pepe.

Provvedere quindi a squamare, eviscerare e togliete le pinne, tagliandole con le forbici. Sciacquate il pesce sotto l'acqua corrente e tamponatelo con carta da cucina. Adagiatelo quindi sulle verdure, incidete sul fianco con tagli trasversali, irrorate con il vino e poi con l'olio e aggiungete sale e pepe.

Chiudete quindi il foglio di carta forno, accartocciandolo sul lembo lungo e fissando i lati a caramella, chiudendolo con lo spago e passatelo in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Se la spigola fosse più piccola il tempo di cottura andrà opportunamente ridotto.

Sfornatelo e servitelo in tavola, aprendo il cartoccio con cautela, ad evitare di ustionarvi!

6 commenti:

  1. ha un aspetto davvero invitante e non mi sembra molto complicata da preparare

    RispondiElimina
  2. Io faccio la stessa ricetta con l'orata.

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà 😋 mi hai fatto venire voglia di provare la tua ricetta.

    RispondiElimina
  4. Ciao Barbara, stavo sistemando il mio blog e nelle vecchie ricette ho ritrovato i tuoi commenti! Ma perché ci si perde di vista? sarà colpa di tutti questi cavolo di algoritmi di fb, del web e di non so che cosa altro? Comunque sia mi fa piacere ritrovarti e mi piace questa ricetta. Dovendo cambiare per un po' alimentazione e dovendo prediligere il pesce, questa mi interessa, il sapore dei porri mi piace molto perciò la proverò! Ciao e ben ritrovata

    RispondiElimina
  5. E' meraviglioso questo pesce!! e le foto...spettacolo!

    RispondiElimina

Questo form raccoglierà il tuo nome (se commenti con un account Blogger pubblica il link al tuo profilo) e il contenuto del messaggio, così che noi possiamo tenere traccia dei commenti postati sul nostro sito web. Per maggiori informazioni controlla la nostra privacy policy, dove troverai info su dove, come e perché noi conserviamo questi dati.

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
...