Barba di frate all'acciuga or Monk's beard with anchovies

Cucinato da Barbara
A Roma la barba di frate, anche chiamata agretti, si serve in modo molto semplice e diventa un contorno d'eccellenza! In Rome, the "monk's beard", also called agretti, it's served in a very simple way and becomes a side dish of excellence!


Per realizzare la barba di frate all'acciuga vi occorreranno:
due mazzetti di barba di frate
2-3 filetti di alici sott'olio
scorza di limone
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Cuocete la barba di frate in acqua salata per 3-4 minuti e sgocciolatela.
Sminuzzate le alici sott'olio e grattugiate la scorza di limone.
Mescolatela in una ciotolina con l'olio, sale e pepe e servite con questo condimento la barba di frate.

Veloce e gustosa, che aspettate a provarla?

7 commenti:

  1. Buone buone, me le fa spesso mia mamma, una verdura che da sola non sa di tantissimo ma che con le acciughe è ottima!

    RispondiElimina
  2. buonissimo piatto ,leggero e gustoso ,ora è periodo di andare in aperta campagna a raccogliere!

    RispondiElimina
  3. non consocevo proprio questo piatto, ma devo provarlo grazie

    RispondiElimina
  4. Non riesco proprio a farmeli piacere gli agretti ma così vorrei dargli una seconda possibilità!

    RispondiElimina
  5. Supersconosciuto questo piatto per me!! Sono rimasta con la bocca aperta

    RispondiElimina
  6. Che buoni gli agretti è da parecchio che non li mangio, mi hai fatto venir voglia di prepararli!

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...