Polentina alle ciliegie

Cucinato da Barbara
Questo tipico dolce triestino, la cui ricetta è tratta dal libro Ricette triestine istriane e dalmate di Iolanda de Vonderweid, non ha niente a che fare con la polenta, né con la farina di mais, non chiedetemi però l'origine del nome e fidatevi: è davvero squisito!



Per realizzarlo vi occorreranno:
225g burro
225g di zucchero
300g farina 00
6 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
il succo e la scorza grattugiata di un limone
ciliegie denocciolate (oppure albicocche o susine)


Montare i tuorli d'uovo con lo zucchero, unire il burro fuso e freddo,  il succo e la scorza grattugiata del limone ed un pizzico di sale; unite quindi la farina setacciata con il lievito, alternandola a cucchiaiate di albumi montati a neve; versate in una tortiera imburrata e infarinata, cospargere con la frutta denocciolata e cuocere a 180°C per circa 40’.
Servite capovolto e gustatelo in tutta la sua delicata bontà!

6 commenti:

  1. Che bella torta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto golosissimo :-P Complimenti cara e felice settimana <3

    RispondiElimina
  3. wow .. è bellissima da vedere! immagino solo al gusto... mmm

    RispondiElimina
  4. E' bellissima e si vede che è una torta antica, della tradizione. Brava!

    RispondiElimina
  5. una versione di dolce con le ciliegie molto interessante

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui