Pesto al cavolo nero or Kale pesto

Cucinato da Barbara
Un valido sostituito del basilico, per un pesto invernale!


Ancora una volta Genny ha fatto centro, realizzando un pesto favoloso e cremosissimo!

Seguendo la sua ricetta, ho utilizzato:
320 di pasta corta (per me Pasta di grano duro Cappelli)
200g di cavolo nero tagliato a listarelle
100g di nocciole tostate
3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato
150g di ricotta fresca
ricotta manteca secca
sale, pepe, olio extravergine d'oliva

Il pesto si realizza molto velocemente: il cavolo va cotto per 15' in acqua bollente salata, lasciando, come suggerisce l'autrice, la pentola scoperta, per far conservare al cavolo il suo verde brillante.

Una volta cotto va scolato e passato per qualche istante sotto l'acqua gelata, poi frullato con il mixer ad immersione, insieme alle nocciole, al parmigiano, alla ricotta ed a qualche cucchiaio d'olio. Infine salate e pepato al gusto.

Cuocere quindi la pasta in acqua bollente salata e condirla con il pesto, aggiungendo all'occorrenza qualche cucchiaio d'acqua per rendere il tutto più fluido e spolverare con ricotta manteca secca grattugiata


6 commenti:

  1. Questo pesto mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  2. Questo pesto mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  3. Ma che idea formidabile. Io poi amo il cavolo nero.

    RispondiElimina
  4. Tu dammi un qualsiasi pesto e io divento felice :)

    RispondiElimina
  5. anche io lo faccio spessissimo, avendo 10 piante di cavolo nero nell'orto fra poco temo che lo userò pure a colazione!! il mio preferito è con le noci, ha un sapore versatilissimo con la frutta secca!

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...