Treccine alle olive, erbe & pecorino

Cucinato da Barbara
La ricetta originale, di Richard Bertinet, tratta dal libro "Pane" li chiama grissini. A me sono venuti davvero un po' troppo cicciottelli per l'idea che ho di un grissino, magari del tipo stirato, quindi... ho cambiato il nome!

 

Per realizzare una trentina di treccine vi occorreranno: 10g di lievito di birra fresco, 500g di farina bianca forte, 10g di sale, 350g di acqua. Vi serviranno anche 100g di olive nero tipo Kalamata non denocciolate (io si che le ho denocciolate e pure ridotte a piccola dadolata!), 50g di pecorino grattugiato, 5g di erbe di Provenza (ho preferito origano di montagna), farina gialla per spolverare.


Sciogliete il lievito con l'acqua, aggiungetelo alla farina setacciata e impastate leggermente con l'impastatrice a gancio alla velocità minima; incorporare successivamente il sale; aumentate la velocità e mescolate per altri 6-7 minuti, fino a aquzndo l'impasto non diventi liscio ed elastico. Trasferitelo sul piano di lavoro, dategli la forma di una palla e mettetela in una ciotola unta con olio, coperta con un canovaccio umido a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio del volume iniziale.
Rovesciate l'impasto lievitato su una superficie non di legno spolverizzata con farina e sgonfiando, dividetelo in tre: ad uno aggiungete il pecorino grattugiato, al secondo origano ed al terzo le olive nere a pezzi.  Date poi ai singoli impasti la forma di rettangoli dello spessore di ½ cm. Dal lato corto dell'impasto formate delle strisce larghe 1 cm circa, ripiegate ognuna su se stessa premendo in modo da far aderire bene le due superfici a contatto e nello stesso tempo attorcigliatele. Adagiatele su una teglia ricoperta con carta da forno e lasciatele riposare coperte per mezz’ora. Fatele poi cuocere in forno caldo a 220° per circa 15-20' o finché non siano dorate. Sfornare e far freddare.


Con questa ricetta partecipo al contest "The Foodbook - il libro è servito" di Polvere di Peperoncino in collaborazione con Bibliotheca Culinaria.

52 commenti:

  1. ciao
    buon weekend
    bellisimo blog

    http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lalique, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Che bella idea, devono essere squisiti! e poi si prestano a mille reinterpretazioni :)
    buona giornata
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Valentina, ci può aggiungere ciò che più ti piace!

      Elimina
  3. Mi piacciono tanto queeste treccine!Così cicciottelle sono proprio simpatiche, rallegrano qualunque tavola e si possono accompagnare con i più svariati ingredienti!Baci e buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meggy, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  4. ma sono stupende!!!bravissima!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. treccine a cui difficilmente resistere!!!

    RispondiElimina
  6. Ma queste sono davvero molto stuzzicanti!!!!!baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  7. Che meraviglia tesoro di queste ne farei decisamente il pieno sono irresistibili!!baciotti,Imma

    RispondiElimina
  8. Grissini o no, questi sono favolosi da sgranocchiare... tipo, adesso?!!
    che fame!!

    RispondiElimina
  9. Mamma miaaaaaaa, favolosiiiiiiiiii in una sola parola!!!Complimenti davvero!!!!ti sono venuti meglio che in panetteria altro che!!!Bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Yrma... buon weekend anche a te!

      Elimina
  10. Treccine o grissini che importa... son venuti benissimo!!!

    RispondiElimina
  11. davvero incredibili, che buon saporino...già lo immagino!

    RispondiElimina
  12. beh,anche se ti sono venute un po' piu' cicciottelle,mi ispirano un saco,e giusto un sacco ne vorrei per stasera da sgranocchiare davanti alla tele!

    RispondiElimina
  13. Mamma che buone queste treccine, sono proprio golose. Da oggi hai una nuova sostienitrice. Se ti va passa a trovarmi http://blog.giallozafferano.it/marylucreazioni. Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia queste treccine,sono molto sfiziose!Ciao

    RispondiElimina
  15. Belle belle da vedere nel cestino del pane!!

    RispondiElimina
  16. Per la seria una tira l'altra :) Buone anche come antipasto :) Brava! Notte!

    RispondiElimina
  17. Non saranno magrolini ma sono davvero invitanti. Hai usato la manitoba? è riuscita ad incorporare così tanta acqua? Io con la panificazione ho ancora qualche problemuccio, ma spero di riuscire a farli :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhhhhhhh meno male che l'hai notato, ho sbagliato la quantità d'acqua, vado a correggere, GRAZIE!!

      Elimina
    2. Corretto! Per ringraziarti mi sono dimenticata di risponderti... si, ho usato manitoba e, comunque, l'impasto è davvero molto molto morbido!

      Elimina
  18. sono paciocconi devono essere davvero buoni! sono anche leggeri mi ispirano proprio!!

    RispondiElimina
  19. Ciao ... grazie di essere passata nel mio blog!! xD i tuoi grissini sono golosissimi!! :) buona settimana

    RispondiElimina
  20. ricetta fantastica, inserita anche questa nell'elenco dei partecipanti...non mi resta che farti di nuovo l'in bocca al lupo! :D

    RispondiElimina
  21. Ciao Barbara...buoni i tuoi grissini e veramente bello il tuo blog..complimenti !!In bocca al lupo per il contest!!

    RispondiElimina
  22. ciao barbara!!finalmente ho un minuto di tempo e sono passata da te!!che bel blog che hai, molto carino e "accogliente"!! questi grissini devono essere super gustosi...li sto mangiando con gli occhi!!eheheh da oggi in poi ti seguo pure io!!baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika e grazie per essere passata!

      Elimina
  23. ciao eccomi qui nel tuo blog a farti visita, sono la tua compagna di scambi...... Mi unisco ai tuoi sostenitori baci Laura

    RispondiElimina
  24. Uno stuzzichino gustosissimo complimenti. E' la prima volta che visito il tuo blog, ma tornerò presto a farti visita. Scusa mi presento io sono Emanuela e il mio (nostro siamo due amiche) piccolissimo blog si chiama Chiacchiere ai fornelli.A presto.

    RispondiElimina
  25. Sfiziosissime, mi segno la tua ricetta! :)

    RispondiElimina
  26. sono stupende queste treccine...prendo nota...!!Ti seguo con piacere

    RispondiElimina
  27. Mi sembra di sentirne il sapore...mi sono copiata la ricetta!

    RispondiElimina
  28. Ma sono bellissimeeee!!!!! :)
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  29. Bellissime e molto sfiziose, segnate da fare!!
    Ciao

    RispondiElimina
  30. Ottime! Poi in questo periodo ho la fissa dei lievitati!

    RispondiElimina
  31. sono splendide e fragrantissime queste treccine!!

    RispondiElimina
  32. meravigliose! anche un pò più cicciottelle! anche più golose! un bacio:*

    RispondiElimina
  33. Che belli, mi fanno venire una voglia di mangiarmeli tutti!!!! Piacere di conoscerti, passa a trovarmi se ti và. Ciao a presto.

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...