Le ricette del libro "in cucina con noi le nuove ricette della prova del cuoco"

Cucinato da Barbara
Il 16 maggio del 2008 ho pubblicato una preparazione che avevo inventato di sana pianta, per riutilizzare gli albumi, la ricetta della torta Gianduiotta, in questo blog. Il 21 maggio l'ho inserita anche nel forum de La cucina Italiana e in altri forum di cucina. Ora, su segnalazione di Lydia, l'ho trovata pubblicata nel libro edito da Mondadori e pubblicato a dicembre 2009, autori Anna Moroni e Elisa Isoardi al prezzo di 19,oo euro.

Se state pensando di acquistare il libro, risparmiate i soldini e cercate le ricette in internet... chissà che non le troviate tutte, ma proprio tutte!!

78 commenti:

  1. Barbara, ma è pazzesco, la stessa cosa successa con la torta di mele di Adriano! Mi dispiace sono cose veramente tremende, possibile che non si possa fare qualcosa?

    RispondiElimina
  2. Davvero??? Incredibile...
    C'è qualcosa che puoi fare a questo punto?

    RispondiElimina
  3. Non è possibile, ancora una ricetta presa senza chiedere il permesso....mi spiace!

    RispondiElimina
  4. Ne succedono davvero di tutti i tipi! quale sarà il fine poi??!
    ci dispiace...
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Siamo alle solite. Il lupo perde il pelo...

    RispondiElimina
  6. Passami l'espressione: è un vero schifo!

    RispondiElimina
  7. solidarietà... ma non perdono proprio il vizio... che tristezza :(

    RispondiElimina
  8. Barbara, perchè non mandi tutto a striscia?
    Mi chiedo quando la smetteranno

    RispondiElimina
  9. ma basta! è davvero indegno
    hai tutta la mia solidarietà

    RispondiElimina
  10. Non é una novità, quella signora copia "a tutto spiano" come si dice da noi.
    Certamente me ne guardo bene dal comprare il libro.
    ciao

    RispondiElimina
  11. Non avrei mai pensato a una cosa del genere!! Che vergogna!!

    RispondiElimina
  12. da quando ho capito cosa fanno ho smesso di vedere il programma!
    Penso se si sap[esse molte persone smetterebbero!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. sono d'accordo con Lydia rivolgiamoci a "striscia". Pensiamoci bene potrebbe essere una soluzione. baci

    RispondiElimina
  14. hai anche la mia solidarietà.. anzi, provvedo a far girare in FACEBOOK un messaggio per dissuadere dall'acquisto del libro

    RispondiElimina
  15. E rieccole......è incredibile!!! Io ad essere sincera il primissimo libro della prova del cuoco l'avevo acquistato, ma erano tempi almeno per me non sospetti.....adesso quando in libreria vedo le lore belle facce sorridenti sulle copertine non so se più viene più da ridere o più da inc.....mi!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Che faccia tosta ha questa signora, o chi per lei! Eppure qualcosa si dovrebbe poter fare. Intanto un bel passa-parola "negativo" è quel che ci vuole per cominciare: spero apra gli occhi a molte/i

    RispondiElimina
  17. ...un'altra volta?? Ma è assurdo!! Ti fanno passare la voglia di condividere le idee originali qui su internet!
    Però posso dire una cosa? Secondo me la suddetta signora-cuoca della tv non le sa nemmeno lei certe cose...con il passaparola delle ricette in rete, qualcuno le darà le idee-copiate, che magari lei crederà originali e...zac! La frittata è fatta! Qualcuno devrebbe segnalarlo, invece, in modo che certe notizie arrivino, perché no, proprio a lei!! >(

    Gab

    RispondiElimina
  18. che brutta cosa,qui bisogna fare qualcosa,non se ne può piu'!!facciamo un tam tam perche la gente non compri il libro!!

    RispondiElimina
  19. ma ancora????... roba da denuncia!!!Mi dispiace :(.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Vabbè ma è un vizio allora!!!!!! Ma che stressamento....

    RispondiElimina
  21. E' vergognoso, davvero... ultimamente le segnalazioni sono tante, c'è da indignarsi... Ma che problema c'è a citare l'autore della ricetta? lo sappiamo tutti che inventare ricette nuove tutti i giorni non è facile, per cui ogni tanto si prendono spunti da altri... non c'è niente di male... se però si cita la fonte!!!!!!
    (prima di leggere questo tuo post stavo per farti i complimenti per la ricetta qui sotto che è da svenimento!!!)

    RispondiElimina
  22. cioè, copiano, ti fanno pagare pure il libroooo??
    Ladri 2 volte!!

    RispondiElimina
  23. Non ci sono parole, davvero... complimenti a questi GRANDI PROFESSIONISTI (DEL FURTO.
    Cosa possiamo fare, a parte OVVIAMENTE non comprare il libro?

    RispondiElimina
  24. Vergogna!!!Sicuramente tutto ciò non fa nè un'ottima pubblicità al programma, che ti confesso anch'io non ho più voglia di guardare, tantomeno al libro, dove non c'è affatto farina del loro sacco.Hai tutta la mia solidarietà,Roby

    RispondiElimina
  25. ciao barby..oddio...ma dimmi una cosa...la ricetta è tua o l'avevi presa da un'altra fonte? No, perchè se è tua devi fare qualcosa!! :(

    RispondiElimina
  26. un ennesimo furto,plagio,beffa!!!!questo è troppo...Barbara,ma non si puo' far niente???la prima cosa che faro' è di divulgare la notizia sul mio blog...che schifo :((((

    RispondiElimina
  27. Sono senza parole..hai tutta la mia solidarietà.. :(
    Un abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  28. E' pazzesco, io fossi in te chiamerei Striscia e cosi' un bel tapirone a quelle due non glielo leva nessuno. Che scandalo!

    RispondiElimina
  29. .. siamo alle solite.. Barbara, mi spiace.

    RispondiElimina
  30. è una vergogna!!! infangare anche le passioni!!! poi sarebbe stato così facile dirtelo, credo che ti avrebbe fatto solo piacere, invece così....
    Bacioni

    RispondiElimina
  31. Mi dispiace tantissimo...ma non hanno vergogna queste signore a pubblicare ricette non loro...d'accordo che in rete sono pubbliche ma almeno citare la fonte
    mi sembra quanto meno doveroso...e rai a cui paghiamo un abbonamento non dice nulla... ciao Luisa

    RispondiElimina
  32. Ciao è la prima volta che entro nel tuo blog... ho letto cosa ti è successo e mi spiace tantissimo! Hai tutta la mia solidarietà... tralaltro ho letto che è successo ad Adriano oltre che a qualcun altro, ma non avevo proprio capito che si trattasse della Moroni...
    Il mio consiglio è quello di contattare le emittenti televisive tipo striscia o le iene, così come qualcuna ti ha già consigliato... più che altro perchè con le "riovolte" e le solidarietà sui vari blog non si ottiene nulla (infatti l'ha rifatto!!!)...
    Un abbraccio e... ah! Con tutto questo trambusto dimenticavo di farti i complimenti perchè il tuo blog è carinissimo!!!

    RispondiElimina
  33. Il tempismo non è mai stato il mio forte.......ma per una volta, fortunatamente, sì!!
    Non mi sorprende che ci siano abusi di questo genere, lo disapprovo totalmente ma francamente non mi sorprende più, piuttosto sono felice di sapere che non ho bisogno di spendere soldini guadagnati faticosamente per accedere a ciò che meno faticosamente è stato rubacchiato qua e là.

    Ho approfittato del tuo consiglio per curiosare fra le tue pagine e devo dirtelo con la ricetta di gelatina di more mi hai stesa...le more sono la mia passione segreta,adesso un po' meno segreta di prima, nutro un'inspiegabile e assoluta adorazione per questo frutto cosi intenso, sugoso, profumato e selvatico, un gioiello nero al quale non mi stanco di dedicare appassionati tributi.

    Un caro saluto

    Fabiana

    RispondiElimina
  34. ciao,Barbara
    hai tutta la mia solidarietà..e per tirarti un pò su il morale ti dico che hai vinto un premio...domani mattina spedisco..baci Lucia

    RispondiElimina
  35. Ommioddio ma che kifo O_o
    Ma questi non son proprio capaci di scrivere ricette proprie invece di prenderle dagli altri?
    Boh...però, come dicono gli altri, a questo punto le Iene le chiamerei :|
    Baci

    RispondiElimina
  36. ciao,Barbara:)nel mio blog ho inserito un articolo che spiega bene,quello che ti è successo,con questa storia...provero' a girare l'invito ad altre mie amiche blogger..buona serata e buona domenica e ricorda sempre cara..."la farina del diavolo,va in crusca"...quel libro sara' proprio farina del diavolo....chissa' quante scopiazzature....

    RispondiElimina
  37. mamma mia... ancora??ma come si puo'
    ma ci saranno mai ricette davvero sue???????????è una vergogna....
    quasi quasi..l'idea delle iene....??

    RispondiElimina
  38. Leggo oggi cosa ti è capitato e come avevo scritto per la crostata di Adriano e penso sia vergognoso che qualcuno rubi il lavoro altrui!!
    Sicuramente le sue "collaborazioni" verranno generosamente compensate...sono allibita!! io chiamerei veramente le iene!!!
    Ciao
    Enrica (Chi)

    RispondiElimina
  39. gia'...le iene....bella idea...o un bel tapirone di piombo di "Striscia"...non sarebbe male!!!!vorrei vedere la sua faccia....:D

    RispondiElimina
  40. é una vergogna...
    e pensare che il tuo blog è così bello.. se vuoi fare un giro anche nel mio mi farebbe piacere..
    Buona cucina..
    Matteo
    Ah.. io ti aggiungo ai miei link..

    RispondiElimina
  41. sono contenta che ti piacciano...anche se poi io mi dimentico cosa mando...baci Lucia

    RispondiElimina
  42. Barbara mi dispiace moltissimo. Mi unisco al coro e dico che è davvero una vergogna! Un abbraccio

    RispondiElimina
  43. L'hai resa pubblica. Queste sono "anche" le conseguenze. Se non si è tutelati dalla Legge purtroppo non c'è niente da fare. cerca di divertirti come sempre altrimenti non rimane che non scrivere più.

    RispondiElimina
  44. Ciao, sono stata un po' assente nell'ultimo periodo, ma ora riprendo in mano il mio blog e torno con il pdf della mia raccolta "con un chicco di riso, alla quale hai partecipato anche tu...baci a presto

    RispondiElimina
  45. Che vergogna!!
    Hai anche la mia solidarietà, cerca di non pensarci più di tanto...
    ...pensa solo al tuo blog che è bellissimo e a noi tutte che ti vogliamo bene!!
    Un abbraccio, Laura ;)

    RispondiElimina
  46. ciao, grazie per esserti scritta al mio candy e buona fortuna.Baci,Anto

    RispondiElimina
  47. Non ci sono davvero parole per descrivere certe situazioni! Hai la mia solidarietà

    RispondiElimina
  48. ma non ci posso credere..... legalmente non si può fare nulla? Ely

    RispondiElimina
  49. Ciao Barbara, piacere di conscerti, è assurdo ignoravo completamente questa cosa qua, non ci avrei mai pensato che rubano le ricette per poi spacciarle per proprie per giunta mah che vergogna!!! e a quanto ho capito non è il primo caso robe da matti!!!

    Cmq ti ringrazio per essere passata dal mio blog e per aver aderito al mio candy :) ti aggiungo subito alla lista ciao a presto Laura

    RispondiElimina
  50. Oh Barbara che rabbia!! Beh tranquilla, da me non avranno un centesimo!!! Io vengo sul tuo blog, che preferisco ... Un abbraccio grosso

    RispondiElimina
  51. che str...! grazie per la partecipazione al mio giveaway, chissà che tu non sia ancora fortunata (ho visto che hai vinto dei premi da Lucia, le sue cose sono fantastiche! )

    RispondiElimina
  52. grazie barbara sei sempre gentile ed attenta...ti abbraccio forte
    non perdere il secondo bracciale in arrivo,appena mi daranno l'Ok...
    carissima puoi copiare quello che vuoi,anche riprodurli...Baci Lucia

    RispondiElimina
  53. dico ancora una volta la mia: CHE SCHIFOOOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  54. Mi spiace perchè siamo alle solite, fanno razzia di ricette e nemmeno riconoscono il genio di chi le ha inventate, solidarietà e rabbia, ciao.

    Susy

    RispondiElimina
  55. Barbara sai cosa potresti fare? su Facebook c'è la pagina della copiona, perchè non ci pubblichi il link del tuo post?

    RispondiElimina
  56. E ci risiamo! Quanto mi fanno arrabbiare queste cose! Pensa che quando vedo il libro esposto in libreria, e purtroppo lo vedo in continuazione, visto che vado con grande frequenza in libreria, mi viene una rabbia.
    Hai ragione, è inutile comprare il libro, tanto sono tutte ricette, spudoratamente copiate.
    Hai tutta la mia solidarietà.
    Baci e buona settimana Giovanna

    RispondiElimina
  57. Cara Barbara, intanto: tutta la mia solidarietà per questa vicenda inqualificabile. Ai tempi della denuncia di Adriano, avevo scritto un post sull'argomento, in cui mi proponevo di avviare un'iniziativa intitolata "E' tutta farina del tuo sacco?" volta a denunciare - in maniera da non scatenare battaglie legali né conseguenze nefaste - tali situazioni. Per mancanza di tempo non l'ho ancora pubblicata: questa storia mi ha convinto a procedere in tempi rapidi: perché questa gente non smetterà, ma noi possiamo almeno sbugiardarla!
    Un abbraccio. A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  58. ciaooooo...ma sei bravissima!...io sono una giovane cuoca!!...ehehe....ho aperto un mio blog di ricette....www.spadelliamo.blogspot.com...se vuoi venire per commentare...dandomi un'opinione...consiglio...e se ci scappa un complimento ne sarei felice!!io me sono itromessa nelle teu sostnitrici!!...ehehe...un bacio!! :O) fabiana!

    RispondiElimina
  59. ma che roba!! non ci si crede... che coraggio!
    addirittura mettono nero su bianco le ricette plagiate! mah

    RispondiElimina
  60. Ciao
    mi piace molto il tuo blog, sto mettendo su un blog di esperienze di viaggi in Italia. Che ne diresti di scrivere un post sul perchè gli italiani e gli stranieri dovrebbero visitare il luogo in cui vivi?
    Puoi anche dare consigli su alloggi, case vacanze, hotel, ecc
    fammi sapere, magari sul mio blog perchè sto contattando diversi blogger. Ovviamente ci sarà un link al tuo blog con il tuo nome ;-)

    Grazie

    RispondiElimina
  61. Ciao,sono Nunzia.
    Ho visto che ti sei segnata tra i miei sostenitori e sono venuta a ringraziarti...e poi visto che qui d te si mangia bene...credo che ti seguirò volentierissimo anche io (sai sono di bocca buona e non sia mai mi faccia scappare l'occasione di trovare ricette prelibate!!!^_^)
    A presto.
    Nunzia

    RispondiElimina
  62. Ho letto per caso il tuo post e sono rimasta di stucco!!! Veramente non si può credere più a nessuno. Mi dispiace davvero, non dovrebbero mai accadere queste cose, ma visto che accadono sarebbe bello poter fare qualche cosa per denunciare questi fatti davvero spiacevoli. Un saluto solidale a presto.

    RispondiElimina
  63. ciao Barbara,felice giornata cara!!a casetta mia c'è un premio che ti aspetta..vieni a ritirarlo...a presto!!baci

    RispondiElimina
  64. Barbara leggo solo ora...ma che schifoooo!!! Da quando ho letto di quello che hanno fatto a Lydia ed Adriano non ho guardato nemmeno io + quel programma, ma non li puoi denunciare? non è possibile che la passino liscia...adesso scrivo qualcosa sul fb!

    RispondiElimina
  65. sono d'accordo con Lydia, vediamo se quelli di striscia magari la smettono di lottare contro i mulini a vento della cucina molecolare, e non si occupano di qualcosa di più produttivo, come l'editoria gastronomica che non dà niente di originale in Italia, anzi, ruba, come in questo caso.

    Non posso dire altro che mi dispiace, sgrunt

    RispondiElimina
  66. Io seguo solo i siti e blog le trasmissioni mi hanno davvero stufato.

    RispondiElimina
  67. Siamo alle solite, mi spiace tantissimo!
    Un serio pensierino per striscia o le iene lo farei davvero.... bisogna smetterla!
    Complimenti per le tue ricette!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  68. Ero qui per ringraziarti della tua visita, e ho letto quanto qui sopra scritto e mi trovo completamente daccordo con lo sdegno di tutti. Unica consolazione (magrissima), visto che ormai il danno è fatto, la tua ricetta è sicuramente favolosa per aver superato tutte le approvazioni che precedono una stampa ed è stata scelta tra millemila presenti nel web!!!
    Scherzi a parte, io una telefonata alla redazione di striscia la farei,adesso poi la clerici(credo che nel 2008 presentasse ancora lei il programma) presenterà sanremo, magari gli fa comodo avere del materiale di questo genere e ti danno retta!!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  69. Non amo gli scrocconi,però la penso come Federica, la tua torta dev'essere fantastica!!!

    RispondiElimina
  70. ciao Barbara...ma sei in ferie?Vedo che il tuo ristorante è chiuso dal 14...mi chiami tu per prenotare un posto a tavola?
    Buona giornata!
    Lu

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui