Pesto all'aglio orsino or Wild garlic pesto

Cucinato da Barbara
L´aglio orsino, il "fratello selvatico" del più comune aglio, è per l'appunto un'erba spontanea primaverile, che si trova passeggiando per il bosco, dal profumo intenso ed aromatico ad un gusto estremamente prelibato (piú debole rispetto a quello dell´aglio comune, si avvicina a quello dell´erba cipollina) si adatta come condimento per ogni tipo di pietanza. Io ho preferito farne un pesto, perfetto condimento per dei gustosissimi spaghetti!

Wild garlic, the "wild brother" of the most common garlic, it's a spontaneous grass, that can be found walking through the woods in the spring, with an intense aroma and exquisite taste (weaker than common garlic, chives comes close to that), fits like dressing for any kind of food.




Per realizzare il pesto di aglio orsino vi occorreranno:
100 g di foglie fresche e ben lavate di aglio orsino
80g di pinoli
50g di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale e peperoncino

Mettete nel cutter le foglie di aglio orsino con i pino, il parmigiano, il sale ed un pizzico di peperoncino.
Sminuzzatelo aggiungendo l'olio a filo ed utilizzatelo per condire la pasta o su un crostino per un aperitivo, decorando con alcuni pinoli interi ed una sploverata di parmigiato grattugiato.

19 commenti:

  1. Mi intriga da morire questo aglio. Grazie per questa fantastica proposta.... che magari possa finalmente cedervi? ^_^
    Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Ne ho sempre sentito parlare , ma ancora nn lìho mai realizzato. Un a bella ricetta e una splendida presentazione , presto la provo . Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  3. proprio questa mattina ne ho raccolto un pò, l'avrei messo nell'insalata foglie e fiori, ma la tua proposta è forse più invitante grazie

    RispondiElimina
  4. Wow..che delizia questo pesto all'aglio orsino, non l'ho mai provato prima, ma dopo aver visto la tua ricettina lo devo preparare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che idea!! Passeggiando per la campagna si trovano, specie in questo periodo, tantissime erbe ce possono essere impiegate in cucina, tutto sta nel conoscerle e saperle utilizzare. Grazie per questa ricetta, il tuo piatto di pasta mette una gran fame!

    RispondiElimina
  6. questo primo piatto è proprio invitante, non avevo mai pensato ad un pesto all'aglio orsino, lo voglio preparare seguendo la tua ricetta, ciaoo

    RispondiElimina
  7. Carinissima questa idea, originale e anche semplice . Qui da noi ci son varie erbette....Da provare!!

    RispondiElimina
  8. mi piace molto questa tua ricetta e l'abbinamento che proponi, molto bella anche la presentazione del piatto

    RispondiElimina
  9. non conosco l'aglio orsino, ma il suo colore brillante me lo fa apprezzare tantissimo e spero di provarlo presto. Grazie per l'idea.

    RispondiElimina
  10. Ho appena imparato a riconoscere l'aglio orsino, decisamente da provare il tuo pesto !

    RispondiElimina
  11. confesso di non essere esperta come te e di non conoscere neppure l'esistenza dell'aglio orsino ma il tuo piatto è così invitante e questo tono di verde invoglia a mangiare una bella forchettata...impiattato poi molto bene..bravissima

    RispondiElimina
  12. Uno di quei piatti dal gusto forte al quale non saprei pero mai rinunciare...

    RispondiElimina
  13. ricetta davvero particolare, ma ora devi togliermi a curiosità sull'aglio orsino, dove l'hai pescato?

    RispondiElimina
  14. Che ricetta super innovativa Barbara!!! MA lo sai che manco sapevo esistesse l'aglio orsino??? Mi tenti sempre con le tue proposte innovative e sfiziose!

    RispondiElimina
  15. Ciaooo! ma che bella ricetta per me completamente nuova, davvero molto innovativa da provare a gustare sicuramente!!
    buona giornata :)

    RispondiElimina
  16. Ammetto di non aver mai sentito parlare dell'aglio orsino, ma credo che mi piacerebbe se il sapore è più delicato di quello comune (che personalmente trovo troppo marcato)...infatti non mangio il pesto di solito per non avvertire il sentore di aglio, magari con la tua ricetta risolverei il problema :-)

    RispondiElimina
  17. adoro il pesto all' aglio devo provarlo a fare anch io :)

    dario fattore - whosdaf

    RispondiElimina
  18. leggendo il tuo post ho scoperto che esiste anche l'aglio orsino, visto che il pesto in famiglia piace tanto mi metto in cerca dell'aglio orsino per provare a fare la tua ricetta

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui