Olio al peperoncino

Cucinato da Barbara
Una ricetta che si realizza in pochi minuti, ma per la quale occorre poi qualche giorno di riposo, prima di poterla gustare in tutta la sua bontà!



Per realizzarla vi occorreranno null'altro che dell'ottimo olio extravergine d'oliva e dei peperoncini, possibilmente lasciati seccare in casa, privati del picciolo e spezzettati.
Riscaldate nel forno a microonde per qualche istante l'olio ed unitelo in un recipiente adatto ai peperoncini. Lasciatelo riposare almeno tre settimane prima di usarlo come condimento speziato e profumatissimo dei vostri piatti!

10 commenti:

  1. Ottima idea quella di usare l'olio già aromatizzato!

    RispondiElimina
  2. grazie un'idea veramente saporita

    RispondiElimina
  3. Mio marito lo fa spesso, e lui l'addetto all'olio! Ed e veramente saporito!

    RispondiElimina
  4. Hai preparato un olio buonissimo sicuramente, complimenti Barbara e grazie della spiegazione, ci voglo provare!

    RispondiElimina
  5. mia moglie è ghiotta dei peperoncini grazie dell'idea

    RispondiElimina
  6. mio padre adora il peperoncino, devo proprio farglielo

    RispondiElimina
  7. da buona meridionale faccio anche io l'olio al peperoncino!!!!! ed è praticamente su ogni piatto!!!!

    RispondiElimina
  8. Sono sicura che a mio marito potrebbe piacere molto! Grazie per le indicazioni! Prendo nota!!! Buon pranzo! ^_^

    RispondiElimina
  9. non manca mai! ne ho sempre pronte diverse bottiglie... ottimo consiglio

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui