Köfte kebabi (polpette allo spiedo)

Cucinato da Barbara
Il nome di köfte kebabi non deve trarre in inganno e far confondere con lo shawarma, piatto mediorientale a base di carne noto in Turchia come döner kebabi cioè "spiedo che gira".
Diffusissima in Medio Oriente con il semplice nome kebab, la pietanza ha riscosso un successo eccezionale anche in tutto l'Occidente, divenendo un cibo da strada di largo consumo: i köfte (polpette) sono così comuni in Turchia che ne esistono più o meno 300 varianti: a base di carne, legumi o, più raramente di pesce, possono essere fritti, al forno o grigliati. Tra i più tipici ci sono i köfte kebabi, chiamati anche köfteli kebab o shish köfte "spiedi di polpette": l'impasto, modellato a forma allungata, viene infilato su spiedi di legno o metallo, per essere grigliato o rosolato in padella!



Per realizzare questa deliziosa ricetta tratta dal mensile Sale & Pepe di agosto 2013, vi occorreranno: 800g di polpa d'agnello macinata (spalla o coscia), 1 grossa cipolla, 1 ciuffo di coriandolo (o prezzemolo), 1 ciuffo di menta fresca, 1 spicchio di aglio, 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere, sale e pepe.

Per la salsa d'accompagnamento servono invece 250g di yogurt intero tipo greco, 1 spicchio d'aglio fresco, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 ciuffo di menta fresca, olio extravergine, sale e pepe

Se non usate spiedi classici da kabab, in acciaio e piatti, mettete a bagno 16 spiedini di legno lunghi, così non bruceranno.

Preparare la salsa: frullate l'aglio e riducetelo in purea, mescolatelo allo yogurt con 1 pizzico abbondante di sale e pepe bianco, il succo di limone ed 1 cucchiaio di menta fresca tritata. Coprite con olio e poi con pellicola e tenete al fresco.

Fate l'impasto: spellate e tritate la cipolla con l'aglio, poi a parte il coriandolo insieme alla menta. Riunite in una ciotola la carne macinata, il trito di coriandolo e menta, la cipolla con l'aglio ed il peperoncino.

La ricetta originale prevede anche l'uso di 1/2 cucchiaino di cannella, 1/2 di cumino e 1/2 di cardamomo, che io ho omesso: se vi piacciono, è questo il momento di aggiungerle!

Regolate di sale e pepe e, con le mani leggermente unte, lavorate il tutto fino ad amalgamarlo. Formate con il composto 8 polpette allungate e infilzate ciascuna, nel senso della lunghezza, su uno spiedo da kebab (oppure 2 spiedini di legno, uno accanto all'altro). Compattate le polpette rollando il palmo della mano. Mettete i köfte sulla griglia calda e cuoceteli per circa 5-8 minuti, girandoli ogni tanto. In alternativa, rosolate in poco olio in una padella antiaderente, girandoli spesso, fino a che saranno dorati.

Spolverizzate i köfte caldi con menta fresca tritata e serviteli con la salsa allo yogurt.

7 commenti:

  1. Sono davvero molto appetitose tesoro sarebbero perfette per la cena di satsera, ci faccio un pensierino!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. Favoloseee!Ho addocchiato anch'io questa ricetta su S&P ma poi l'ho accantonata in quanto non amo particolarmente l'agnello (che viceversa fa impazzire mio marito!), avevo provato a fare una cosa del genere con la carne di manzo e delle spezie che mi avevano portato dal medioriente, avevo amato il risultato fin dal primo morso!Sono davvero stuzzicanti le polpette presentate così!La salsa allo yogurt poi le rende impeccabili!Ciao ciao e buona settimana :)

    RispondiElimina
  3. A me il kebab piace tanto :) E mi sa che se le assaggio andrei matta anche per queste deliziose polpette, questa è una ricetta sfiziosissima che tengo in considerazione per realizzarla al più presto!!

    RispondiElimina
  4. un'ottima idea per cena questa sera, la provo subito ;)

    RispondiElimina
  5. ottima idea, molto sfiziosa, grazie

    RispondiElimina
  6. Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...