Stinco di maiale al vino rosso

Cucinato da Barbara

Visto il freddo di questo periodo, questi Stinco di maiale al vino rosso, cucinato con la ricetta della Chef Laila Adamolli è il piatto ideale, magari contornato da profumate patate al forno o in tecia!
Per realizzare questa ricetta tipica della cucina triestina tenete conto che uno stinco basta per due persone; io ho utilizzato due stinchi di maiale con la cotenna, 4 spicchi di aglio, 1/2 litro di vino rosso (cabernet, merlot o refosco), brodo, olio extravergine d'oliva, bacche di ginepro, rosmarino, sale e pepe.

Incidete la cotenna degli stinchi ed inserite delle fettine di aglio e foglie di rosmarino al di sotto. Ungeteli con olio, "incartateli" in carta e forno e lasciateli insaporire per una notte in frigorifero.
Metteteli quindi in teglia a 220° per 20', per rosolarli bene, girandoli spesso.
Bagnate con il vino rosso, abbassate il forno a 200°C e fate evaporare.
Aggiungete quindi le bacche di ginepro, altro rosmarino, salate ed abbassate ancora a 175°C.
Calcolate da questo momento un paio di ore di cottura, durante le quali occorrerà girare spesso la carne, aggiungendo di tanto in tanto un po' di brodo. Dopo circa un'ora coprire la teglia con carta di alluminio. Se state cuocendo degli stinchi senza cotenna, coprite con alluminio dopo mezz'ora dall'inzio della cottura.
Prima di servire, setacciate il fondo di cottura e versatelo sugli stinchi.


14 commenti:

  1. Mmm che bella ricetta, lo stinco è buonissimo poi con questo freddo è l'ideale ;) felice giornata :*

    RispondiElimina
  2. saporitissimo questo stinchetto abbrustolito...una delizia cara!
    bacio

    RispondiElimina
  3. SLURP! I love stinco di maiale, e mai provato al vino rosso! segno!
    Baci!

    RispondiElimina
  4. Buono da leccarsi le dita questo stinco croccante triestino!!

    RispondiElimina
  5. Buono lo proverò con il vino di solito uso la birra e scura.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. ottimo e sembra anche bello croccante

    RispondiElimina
  7. Ciao, partecip all'iniziativa del blog di Kreattiva e mi sto facendo un giro per i blog (come se fossero delle bancarelle :P)
    Oa sono una tua nuova follower :)
    A presto ;)

    RispondiElimina
  8. queste sono ricette che a casa mia fanno furore! Grazie cara, un bacione !

    RispondiElimina
  9. Sai che le tue ricette mi piacciono proprio?! Lo stinco di maiale è da provare sicuremente, al più presto. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Barbara questo è un signor piatto! sulla carne guardo e imparo:) complimenti di cuore:)) buon san Valentino:*

    RispondiElimina
  11. Un arrosto con i fiocchi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Mio marito lo mangerebbe con molto piacere. Gustosissimo!!! Buon San Valentino.

    RispondiElimina
  13. Io adoro il maiale,la cottura in forno è l'ideale.
    Complimenti

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui