Spiedini di polpo arrosto

Cucinato da Barbara
La ricetta è della chef Laura Ravaioli, provatela è una vera delizia!


Un polpo da un chilogrammo o più, olio, limone, sale, prezzemolo, origano, timo fresco.
Si comincia con il cuocere il polpo, pulito ed intero, ponenedolo in acqua fredda non salata. Dal momento dell'ebollizione calcolate 20' di cottura, spegnete quindi il fuoco e lasciatelo ancora nella sua acqua per 20'. Scolatelo e tagliate i tentacoli, che andranno poi attorcigliati su se stessi e infilzati su degli spiedini di legno (messi prima a bagno in acqua fredda per alcuni minuti). Marinate gli spiedini, cospargendoli con gli odori, un po' di sale, olio e limone e lasciate riposare per un paio d'ore al fresco. Cuoceteli quindi per pochi minuti su una griglia molto calda e serviteli cosparsi della marinata.

23 commenti:

  1. Bellissima idea, non ho mai messo il polpo sugli spiedini!

    RispondiElimina
  2. E vuoi che non la provi??
    il polpo arrosto lo faccio spesso, ma quelli piccoli e interi....ora con questa tua davvero scenografica, aggiungo un'alternativa alla mia lista ^_^
    baci e buona settimana

    RispondiElimina
  3. Ottima ricetta, da provare!
    Evelin

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Barbara ,ricettina molto invitante........

    RispondiElimina
  5. che ricetta deliziosa,mai mangiato il polpo cucinato in questo modo....da provare!!!buon inizio settimana:)

    RispondiElimina
  6. Complimenti per l'originalità della ricetta.
    Se vuoi venirmi a trovare ne sarò lieta.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  7. E' otimo il polpo arrosto.. e questa è una sfiziosa idea.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  8. Tu e laura insieme siete una garanzia tesoro quindi come nn provare questa meraviglia!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  9. Non avevo mai pensato di infilzare su uno spedieno un polpo, ma mi sembra adattissimo!
    L'unica cosa che non mi convice è la mia abilità nel "gestire" un polpo, chissà!
    Comunque se te ne avanzano, passo io a finirli! :P

    RispondiElimina
  10. Ma che buono!! Lo addenterei subito!

    RispondiElimina
  11. che bontà! e poi è proprio perfetta per questo periodo :)

    RispondiElimina
  12. quest'anno non l'ho ancora mangiato... ma me ne hai fatta venire una voglia!

    RispondiElimina
  13. originali e gustosi! bravissima!

    RispondiElimina
  14. Ma quanto sono belli e originali questi spiedini, complimenti Barbara!!!!!

    RispondiElimina
  15. Cottura interessante, l'idea degli spiedini poi è davvero carina! :)

    RispondiElimina
  16. mi fanno gola, pero' a me danno fastidio le ventose, proprio non mi vanno giù...percio' le tolgo ma questi spiedini sono una bellissima idea

    RispondiElimina
  17. molto originale come ricetta, non ne avevo mai sentito parlare. proverò
    A.

    RispondiElimina
  18. quanto mi piace il polpo, devo proprio farlo!

    RispondiElimina
  19. Questa si che è una bella idea! Bravissima!

    RispondiElimina
  20. Che bella idea complimenti Barbara. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  21. deve essere buonissimo!!! li devo provare!!

    RispondiElimina
  22. Qualcosa non mi quadra, anche se il cervello del buongustaio trova spazio all'immaginazine ma...il polpo è una "carne dura" e niente da paragonare con i suoi cugini seppie e calamari arrostiti. L'idea della bollitura può stare bene, ma una cosa poi frega: il sale. Insomma, sembra facile ma cucinarlo sulla brace richiede un'attenzione scrupolosa di modo che i tentacoli non vengano nè abrustoliti, e nemmeno crudi dentro. Quindi consiglierei, come del resto tutti gli arrosti in generale, salarlo a fine cottura. Buon appetito.

    RispondiElimina

E tu, cosa ne pensi?

.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pubblicità

Qui